Un ritratto di Alessandro De Marchi

28 Aprile, 2021
ritratto di Alessandro De Marchi

Ho fatto un ritratto di Alessandro De Marchi – il rosso di Buja. Nel 2016 iniziai un progetto che ancora oggi non si è concluso ma che ha visto una sua prima presentazione nel settembre del 2019 con la mostra “int di Buje” (gente di Buja). Il progetto si compone di una serie di ritratti, scattati nel mio studio, dei miei concittadini, ovvero gli abitanti di Buja. L’idea è quella di fotografare quante più persone possibili per riunire tutti questi ritratti in un libro che parli del paese tramite i suoi abitanti. 

I soggetti che si sono resi disponibili sono molti, tra questi c’è anche Alessandro De Marchi. Come ben sapete è un ciclista professionista molto noto agli appassionati per le sue grandi doti sportive e umane. Noi, suoi compaesani, lo incrociamo spesso sulle strade dei suoi allenamenti e non manca mai un sorriso ed un saluto! 

Oltre al ritratto per la mostra, ho voluto fare un ritratto di Alessandro De Marchi libero da vincoli, in cui io potessi raccontare qualcosa di lui, ma cosa si può dire che non sia già stato detto in fotografie, video, interviste ecc?

Alessandro è un volto noto, quindi tutti noi conosciamo lo sportivo, ma Alessandro è anche un marito ed un padre. Questo lato umano di lui lo possiamo vedere se seguiamo i suoi profili social. Non manca di raccontare l’amore che prova per la sua famiglia e per la sua terra! In questa fotografia ho voluto raggruppare tutti i suoi aspetti, da quello lavorativo – sportivo, a quello umano. 

Il ritratto che ne è uscito vuole raccontare la determinazione dell’atleta con uno sguardo molto deciso, la solidità del marito con una posa del corpo ben piantata a terra,  la forza e dolcezza del padre in quel sorriso a malapena accennato!

Lo rivedremo presso sulle strade del giro d’Italia e faremo tutti il tifo per lui!

Total:
Apri la chat
Salve 👋,
come posso aiutarti?